Skip to content

150 secondi per ridare voce a Charles Dickens a 150 anni dalla morte

Il 9 giugno 1870 il mondo piangeva Charles Dickens che ci lasciava dopo ore di incoscienza sulla chaise longue della sua sala da pranzo a Gad’s Hill, nel Kent. Le sue ultime parole furono “on the ground” (lit. a terra), una fugace indicazione per la cognata Georgina, l’unica presente, affinché lo aiutasse a distendersi. Anche se oggi non possiamo ascoltare la sua voce, la stessa che intrattenne migliaia di spettatori durante le sue spettacolari letture teatrali, possiamo affidare gli estratti più significativi dei romanzi di Dickens alle grandi voci dei giorni nostri e goderceli come non li abbiamo mai sentiti prima

Così, mentre anche Westminster si prepara all’eventualità di annullare la cerimonia speciale prevista il 9 giugno all’angolo dei poeti dell’Abbazia, ho pensato di creare un momento settimanale che ci accompagni in questo periodo così buio fino alla data dell’anniversario.

Per celebrare la ricorrenza dei 150 anni dalla morte di Dickens, ogni martedì alle 14.00 circa pubblicherò sulle mie stories Instagram (qui il link al mio profilo Instagram se non mi state già seguendo!) un estratto di massimo 150 secondi letto da alcune grandi voci del nostro cinema e da quelle di blogger e Instagramer che hanno fatto della letteratura e del libro la loro passione più grande. L’iniziativa partirà martedì 23 marzo e si chiuderà martedì 9 giugno. Vi lascio qui sotto la locandina di questo progetto, che sarà veicolato con l’hashtag ufficiale #Dickens150 lanciato lo scorso anno da Visit Rochester

Perchè ho deciso di lanciare questa iniziativa?

Perchè parlando con altri appassionati e studiosi di Dickens da tutto il mondo, mi è parso chiaro che purtroppo gli eventi che stiamo vivendo hanno costretto (o costringeranno presto) a cancellare tutte le commemorazioni già programmate, mettendo in ombra un anniversario così importante per il mondo della letteratura e rischiando di farci perdere anche il piacere di dedicare un momento per ringraziare tutti insieme un autore che continua ogni giorno a regalarci così tanto. Nel mio piccolo, si tratta di un gesto d’amore che spero abbiate voglia e piacere di condividere con me.

Come potete partecipare?

Ascoltando, condividendo e commentando le clip audio che pubblicherò ogni settimana! Ogni estratto sarà da me selezionato e registrato appositamente dai personaggi che scoprirete coinvolti in questa iniziativa. Ancora non ho definito l’intero “palinsesto”, quindi se c’è una voce che sognate di sentir leggere un passo dickensiano, o un estratto che è per voi particolarmente significativo, non esitate a farmelo sapere scrivendomi su Instagram o inviandomi una mail a laura@laurabartoli.com

Quali clip sono già uscite?

Ecco alcune delle clip già pubblicate. Le trovate sempre tutte sul mio profilo Instagram!

Vi lascio con la locandina che ho realizzato per identificare l’iniziativa e vi dò appuntamento ogni martedì sul mio profilo Instagram!

Charles Dickens 150 anniversary
Artwork by: Laura Bartoli | Feel free to share it with a link to my Instagram profile

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Restiamo in contatto!

Iscriviti alla mia newsletter, una volta al mese ti aggiornerò sui miei viaggi dickensiani e sulle mie avventure ottocentesche!

tutti i campi sono obbligatori

Laura Bartoli

Da anni studio, colleziono e traduco Charles Dickens. Sono una digital strategist appassionata di libri antichi e viaggio alla ricerca dei luoghi dove il tempo si è fermato all’età vittoriana. Questo blog è lo spazio virtuale in cui racconto le mie avventure a cavallo tra passato e futuro. Clicca qui per conoscermi meglio!

Riscopri insieme a mel'età vittoriana

Iscriviti alla mia newsletter, una volta al mese ti aggiornerò sui miei viaggi dickensiani e sulle mie avventure ottocentesche!

tutti i campi sono obbligatori